Rapporto Virus-Impianti: Assoclima e AICARR fanno chiarezza

In questo periodo di estrema incertezza dovuta alla situazione pandemica da Covid-19 si sta diffondendo, purtroppo con virulenza paragonabile, una serie di annunci spesso fuorvianti e allarmanti in merito al rapporto virus-impianti di climatizzazione. In particolare, i media hanno veicolato notizie secondo le quali gli impianti clima sarebbero addirittura responsabili della diffusione del virus.

Un importante e autorevole contributo di chiarezza, arriva dalle associazioni Assoclima con i Comunicati di cui al link allegato e AICARR, che ha redatto il “Prontuario sul ruolo degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva nella riduzione della diffusione della COVID-19”.

Il Prontuario AICARR illustra i motivi per i quali gli impianti di climatizzazione, correttamente realizzati e mantenuti, possono addirittura contribuire a ridurre i rischi di contagio da coronavirus responsabile della malattia COVID-19.

Aermec, da sempre attenta alla salute e al benessere degli utenti, nonché alla massima qualità e salubrità dell’aria indoor, sposa pienamente le tesi di Assoclima e di AICARR e si augura che anche i media faranno uno sforzo maggiore per veicolare notizie attendibili e dimostrate.

Comunicato stampa

Approfondimento Assoclima

Approfondimento AiCARR


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.