Pompa di calore: agevolazioni 2017

Il 2017 è un anno propizio per chi decide di acquistare una pompa di calore per il riscaldamento e la climatizzazione della propria abitazione, ufficio, etc…
Di seguito elenchiamo tutte le opportunità

Bonus 2017 Pompa di Calore con ristrutturazione edile (residenziale e/o parti comuni di condominio)
Detrazione al 50%

Per fruire del Bonus fiscale occorre che la Pompa di Calore sia destinata all’integrazione o alla sostituzione dei sistemi preesistenti contestualmente ai lavori di ristrutturazione.
In tal caso spetta una detrazione al 50% per un tetto massimo di spesa pari a 96.000 euro fino al 31 dicembre 2017.

ECOBonus 2017 Pompa di Calore per il Risparmio Energetico (per residenziale e per terziario)
Detrazione dal 65% al 75%

Per fruire dell’ECOBonus occorre che la Pompa di Calore sia destinata alla sostituzione dei sistemi preesistenti e che soddisfi dei requisiti minimi di efficienza energetica.
In tal caso al cittadino o all’impresa, spetta una detrazione 65% IRPEF IRES pari al con un tetto di spesa pari a 46.154 euro.
Inoltre l’Ecobonus è stato esteso fino al 75% per quel che riguarda gli interventi dei condomini (con tetto massimo di spesa di 40.000 euro per appartamento) se la riqualificazione energetica è finalizzata al risparmio sulla spesa estiva e invernale.

CONTO TERMICO 2.0

Per sistemi a Pompa di Calore con determinate prestazioni energetiche che devono essere installati in sostituzione di un impianto di riscaldamento preesistente. Il nuovo conto termico ha introdotto dei miglioramenti rispetto alla versione precedente. Tra le varie novità, sono stati aumentati i coefficienti di valorizzazione dell’energia termica prodotta con le pompe di calore. È destinato sia alle persone fisiche, sia a condomini e soggetti titolari di reddito d’ impresa o agrario. È anche destinato alla pubblica amministrazione.


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.