Mostra “Giulio Romano: Arte e Desiderio”

Aermec è sponsor tecnico della Fondazione Palazzo Te,
in occasione della mostra “Giulio Romano: Arte e Desiderio”

Mantova, 06 ottobre 2019 – 06 gennaio 2020

Palazzo Te, la sfarzosa dimora cinquecentesca di Federico II Gonzaga duca di Mantova, celebra il genio di Giulio Romano con la mostra: “Giulio Romano: Arte e Desiderio”.
La mostra indaga la relazione tra immagini erotiche del mondo classico e invenzioni figurative prodotte nella prima metà del Cinquecento in Italia.

L’esposizione, aperta fino al 06 gennaio 2020, ed è parte integrante del programma di mostre ed eventi “Giulio Romano è Palazzo Te” (settembre 2019 – giugno 2020).

Aermec in qualità di sponsor tecnico, ha l’onore di supportare l’evento con l’offerta delle apparecchiature, nonché la grande responsabilità di assicurare con le proprie soluzioni tecnologiche il mantenimento delle condizioni climatiche ottimali, aspetto fondamentale per la corretta conservazione delle inestimabili Opere in esposizione, Opere provenienti da venti istituzioni italiane e straniere, tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, l’Ermitage di San Pietroburgo, il Musée du Louvre di Parigi, il British Museum di Londra, il Rijksmuseum di Amsterdam, la Galleria Borghese di Roma, e la Galleria degli Uffizi e il Museo del Bargello di Firenze.

L’ottimo lavoro dei progettisti degli impianti, unitamente con la ricca esperienza di Aermec nel campo della Conservazione dei Beni Culturali, ha costituito il mix vincente che ha dato alla mostra l’effettiva sicurezza della salvaguardia delle opere d’arte.

Per le zone espositive sono stati installati i ventilconvettori Aermec serie FCZI ad inverter, con batteria di raffreddamento a 4 ranghi a elevato potere di deumidificazione e con aggiunta di una batteria di post riscaldamento ad acqua calda e di una a resistenza elettrica. Per garantire costantemente l’umidità relativa ottimale, è stato inserito nel fan coil anche un umidificatore ad ultrasuoni. Il motore a inverter assicura un controllo puntuale dei parametri termo-igrometrici.

Al servizio dell’impianto è stata installata la pompa di calore Aermec a inverter ad alta efficienza della serie ANKI, capace di fornire l’acqua refrigerata e l’acqua calda necessarie al funzionamento ottimale del Sistema, coniugando così tutela delle Opere d’arte e salvaguardia del pianeta, grazie all’elevata efficienza energetica che ne caratterizza il funzionamento.


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.