La stazione satellitare del Bangladesh è raffrescata da Aermec

Aermec ha l’onore di partecipare attivamente a un progetto di portata internazionale: con le proprie macchine Close Control della serie “P” (versione) PWU mantiene in range la temperatura e l’umidità relativa delle Sale di Controllo della stazione di terra del satellite Bangabandhu-1, il primo satellite geostazionario del Bangladesh.

Bangabandhu-1 rappresenta per il Bangladesh un importante traguardo nel campo delle telecomunicazioni: il satellite permetterà di potenziare le trasmissioni radio-televisive e non solo, in un raggio d’azione pari a oltre 6000 km, raggiungendo la Russia in direzione nord e l’Australia in direzione sud.

Il satellite Bangabandhu-1 utilizza due stazioni di controllo a terra: la Spectra Primary Ground a Gazipur, Dhaka e la Secondary Ground Station a Betbunia, Rangamati. Tali stazioni sono fondamentali in quanto permettono di ricevere e ritrasmettere le informazioni affidate al satellite.

Per questo motivo è fondamentale l’affidabilità delle apparecchiature che sono in esse contenute ed è vitale che queste vengano mantenute in un campo di temperatura fissato pari a 21 ± 3°C e a una Umidità Relativa pari al 50%.

Con nostra grande soddisfazione, Aermec è stata scelta per questo grande traguardo tecnologico di un paese come il Bangladesh che di anno in anno mostra sempre di più il suo apprezzamento verso il mondo Aermec.


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.