ANCHE AERMEC CONTRIBUISCE A FARE IL BUON VINO

Il 30 maggio 2022, il Dott. Giordano Riello con il Direttore Vendite Estero Luigi Rossettini e il capoarea Federico Fontana, assieme all’ing. Carlo Van Wyk direttore del distributore Aermec Aersa, hanno visitato le cantine delle tenute di Quoin Rock Wine Estate e di Spier Wine Estate in Sudafrica accompagnati dalla Sig.ra Seugnét, Ambasciatore del vino AERSA e dagli enologi Pieter Coetzee e Anthony Kock.

Focus della visita di entrambe le cantine è stata l’ispezione delle unità della serie V-block NRB di Aermec installate in sostituzione di quelle precedenti divenute ormai obsolete.
Le due cantine si trovano a Stellenbosch, situata nel distretto di Cape Winelands, la principale zona vinicola del Sudafrica. L’industria del vino è una delle principali attività del Paese, con una produzione di oltre un miliardo di litri di vini all’anno che colloca ormai stabilmente il Sudafrica nella Top Ten dei paesi produttori di vino.
Quoin Rock Wine Estate è una storica tenuta vinicola guidata dalla famiglia Gaiduk. Affianco alla coltura di uve a bacca rossa tipiche della zona dello Stellenbosch (quali Merlot, Shiraz e Cabernet Sauvignon), alcuni vigneti della Quoin Rock sono vocati alla coltivazione di varietà bianche come Sauvignon Blanc e Chardonnay.

Spier Wine Estate, acquistata dagli attuali proprietari nel 1993, è una delle più antiche aziende vinicole del Sudafrica con oltre 300 anni di storia alle spalle. Per il suo impegno nei confronti della sostenibilità e della biodiversità ha vinto numerosi premi, tra cui l’Amorim Biodiversity Award ai Drinks Business Green Awards 2019.
La scelta delle due unità è stata subordinata alle differenti esigenze legate al processo tecnologico di vinificazione delle due cantine.

Per la cantina Spier Wine Farm è stato scelto il chiller multiscroll NRB1800 in versione alta efficienza per il controllo della temperatura durante l’intero processo produttivo: dal mantenimento della temperatura di fermentazione del prodotto fino all’affinamento del vino nell’elegante bottaia.

Nella tenuta Quoin Rock Wine Estate la scelta è caduta sull’unità NRB1000°°00ZZ un chiller con 4 compressori scroll su due circuiti frigoriferi indipendenti capace di erogare 270 kW alle condizioni nominali. Grazie al refrigeratore NRB1000 si è in grado di mantenere un valore ottimale di temperatura sia nel locale vinificazione che nel locale barricaia, condizione necessaria per continuare a garantire l’elevato standard qualitativo dei vini prodotti.

Aersa, contattata per l’assistenza, dopo aver verificato la necessità di sostituire nel brevissimo tempo le unità installate, si è subito attivata con la sede italiana di Aermec per far arrivare a destinazione nel più breve tempo possibile i due refrigeratori serie NRB. Per soddisfare le esigenze immediate delle cantine, Aersa ha provveduto ad installare temporaneamente due refrigeratori destinati al noleggio. Una volta arrivati i nuovi chiller, ha potuto completare l’installazione definitiva grazie alla competenza dei suoi tecnici e metterli in servizio con successo.

La visita, molto apprezzata dal Dott. Giordano Riello e dai funzionari Aermec, si è conclusa con una degustazione di vini sulla terrazza della cantina Quoin Rock Wine Estate, dalla quale si è potuta ammirare l’estesa coltivazione a vigneti.

Aermec, con la divisione Aermec for Wine, gioca un ruolo di primo piano, su scala mondiale, nelle applicazioni enologiche: importanti aziende del settore e molte tra le più famose cantine di tutto il mondo scelgono le innovative soluzioni progettate da Aermec per rispondere alle esigenze di un moderno processo.

Aermec for wine – by Apollo Air (video)
Vinicoltura d’eccellenza


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.