Aermec per la rinascita della Fondazione Giorgio Cini ONLUS di Venezia

Aermec ha avuto l’onore di essere tra le Aziende che hanno contribuito alla rinascita della Fondazione Giorgio Cini ONLUS di Venezia, fortemente colpita dal disastroso evento di acqua alta del novembre 2019.

Il 12 novembre 2019 “l’Acqua Granda”, come i veneziani chiamano il fenomeno dell’acqua alta, ha raggiunto il valore record di 187cm. Ingenti sono stati i danni all’inestimabile patrimonio storico e artistico di Venezia.

Tra i luoghi di interesse culturale a subire i maggiori danni è stata la Fondazione Giorgio Cini ONLUS, che ha sede nell’Isola veneziana di San Giorgio Maggiore.

La Fondazione Giorgio Cini, nata nel 1951 costituisce il primo esempio in Italia di realizzazione di un organismo privato che pone tra le sue finalità principali la Ricerca Umanistica.

Scrigno di tesori letterari, artistici, musicali e archivistici, la Fondazione Giorgio Cini ONLUS è un’istituzione culturale, un centro di studi e un luogo di incontri e dibattiti culturali.

Dopo il drammatico evento del 2019, la Fondazione Giorgio Cini ONLUS si è immediatamente attivata per il restauro delle opere architettoniche e artistiche danneggiate dall’ “Acqua Granda”. Enti Istituzionali e Privati hanno offerto un contributo attivo.

Tra questi, Aermec SpA ha avuto l’onore di partecipare concretamente con la donazione dei ventilconvettori per la riqualificazione funzionale della Sala del Chiostro dei Cipressi, ampia sala espositiva attigua allo straordinario Chiostro dei Cipressi, realizzato da Andrea Buora, con l’aiuto del fratello Antonio a partire dal 1518, in aderenza ad un progetto del padre Giovanni.

Un’iniziativa, questa, che rientra nel quadro delle tante attività di Aermec, volte alla diffusione della cultura del benessere che, oltre che dal comfort, passa anche attraverso la diffusione della bellezza.


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.