AERMEC: la prima per il clima alla GAM di Torino

Il benessere fa mostra di sé: i climatizzatori Aermec sono protagonisti alla Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea (GAM) di Torino.

Dal 4 Maggio al 6 Novembre 2016 la GAM di Torino ospita la mostra “Organismi. Dall’Art Nouveau di Emile Gallé alla Bioarchitettura”.

Per meglio apprezzare le opere in mostra ci vuole un clima perfetto, una sensazione di benessere che circonda l’uomo come se fosse emerso nella natura.

A questo ci ha pensato Aermec, fornitore leader in Italia e presente in tutto il mondo per la climatizzazione.

Infatti la sala dedicata all’architetto Mario Cucinella, principale protagonista italiano della Green Architecture, ha come protagonisti “nascosti” i rivoluzionari ventilconvettori FCXI, abbinati alle pompe di calore Aermec. “Nascosti” perché, oltre al design elegante e gradevole, FCXI è il più silenzioso ventilconvettore certificato Eurovent al mondo.

Ben in evidenza è invece la massima qualità dell’aria. La combinazione di filtri elettrostatici 3M, l’esclusivo dispositivo con lampade germicide e il depuratore brevettato Plasmacluster garantiscono un’aria sempre fresca, pulita, realmente purificata ed estremamente salubre. Aria che non ha niente da invidiare a quella che si trova nelle vicine e meravigliose vette Piemontesi.

Si può inoltre godere di una temperatura perfettamente controllata in tutte le stagioni. Questo grazie al sistema in pompa di calore Aermec che eroga acqua calda o refrigerata in base alle necessità. Il dispositivo ad inverter 0-100% del ventilconvettore permette un controllo preciso della temperatura in sala.

Godetevi allora la mostra e le splendide opere. Lasciate che Aermec renda ancora più piacevole la vostra visita.

Aermec, con questa sponsorizzazione, conferma la sua attenzione al mondo dell’architettura e alla ricerca di un’architettura sempre più ricca di soluzioni eco sostenibili.


A causa di manutenzione straordinaria, i server Aermec non saranno raggiungibili i giorni 2 e 3 gennaio 2023.

Pertanto, i siti non saranno visualizzabili e i programmi di selezione non saranno in grado di aggiornarsi.